Continuano le ispirazioni di settembre. La settimana scorsa abbiamo parlato dell’importanza dei testi del sito web, oggi invece parliamo di una pagina social che funziona. L’ispirazione di oggi è dedicata a chi ha uno, o più di uno, profilo social che però non è seguito con costanza e saltuariamente viene abbandonato al suo destino.

Abbiamo detto che settembre è il momento giusto per ricominciare e per mettere ordine nella tua comunicazione, giusto? E allora forza, è arrivato il momento di occuparsi come si deve dei tuoi profili social.

Ma andiamo con ordine: che cosa intendo con pagina social che funziona? Mi spiego subito.

Una pagina social che funziona ha queste caratteristiche:

  • è professionale
  • è completa di tutte le informazioni che servono
  • viene aggiornata in modo costante
  • è curata in ogni particolare (dai testi dei post alle immagini)
  • segue una strategia di comunicazione precisa

Ecco, ora che ho messo sul fuoco un bel po’ di carne, se mi segui vado a snocciolare ognuno di questi (importanti) aspetti.

La professionalità di una pagina social, prima di tutto

La professionalità sui social è un valore che purtroppo ancora molte persone non comprendono.

Sui social non stai parlando con un tuo amico ma ti stai rivolgendo ai tuoi clienti, attuali e potenziali: sii professionale. Professionale vuol dire essere gentili ed educati, risolvere eventuali problemi creati da post, commenti e recensioni negativi con gentilezza e spirito costruttivo. E soprattutto, essere professionali sui social significa pubblicare solo e soltanto contenuti che sono attinenti alla tua attività, al tuo piano e al tuo calendario editoriale. Per tutto il resto, c’è il tuo profilo personale.

Tutte le informazioni che servono

Una pagina social che funziona è – anche – una pagina dove le persone trovano quello che cercano.

Una pagina social deve contenere tutte le informazioni necessarie che servono alle persone per trovarti e per comunicare con te. Per esempio, se la tua attività è un ristorante sulla pagina Facebook non possono mancare gli orari di apertura, la possibilità di sfogliare il menu e di prenotare anche on line, il numero di telefono e le informazioni sulla possibilità di trovare parcheggio nelle vicinanze.

L’importanza di essere costanti sulle pagine social

Se decidi di aprire uno o più profili social, poi te ne devi occupare. Le pagine non si abbandonano al loro destino, per almeno tre ragioni importanti:

  • la costanza aiuta le persone a riconoscerti tra gli altri
  • è fondamentale per costruire una base di persone che ti seguono
  • rende i tuoi profili social professionali e credibili

Per essere costanti è molto importante pianificare. Sui social non si improvvisa, ma si analizza, si pianifica e si agisce sempre seguendo una strategia, una strada costruita apposta per te che ti aiuta ad arrivare dove vuoi. A raggiungere i tuoi obiettivi.

Contenuti di qualità

Gli elementi che rendono una pagina social professionale sono i contenuti di qualità, che siano testuali o visivi.

Partiamo dai testi dei post che si pubblicano sui social. Ogni aspetto deve essere curato, dal contenuto che si vuole veicolare alla forma. Perché sì, non si possono pubblicare post pieni zeppi di errori grammaticali, refusi, puntini di sospensione messi a casaccio o intere frasi scritte in maiuscolo (il maiuscolo su Internet equivale a urlare: tu urleresti in faccia ai tuoi clienti?)

Poi ci sono le immagini, che sui social occupano un posto molto importante perché vanno a supportare il contenuto. Le immagini attraggono le persone, le incuriosiscono, le convincono a cliccare sul link o a leggere il testo che hai scritto. E devono essere di qualità: niente foto sgranate, buie, di bassa qualità etc…

La strategia: la stella polare di una pagina social

E poi c’è la strategia, che come dicevamo prima aiuta a pianificare. Ad avere una direzione e a sapere dove andare. La strategia si mette a punto prendendo in considerazioni alcuni aspetti importanti:

  • quali obiettivi vogliamo raggiungere?
  • qual è il pubblico a cui vogliamo rivolgerci?
  • in che modo vogliamo raggiungerlo?
  • quale tono di voce usare?

Un buon piano editoriale, unito a un calendario editoriale puntuale e preciso, è il punto di partenza da cui partire se da questo settembre hai deciso che è finalmente arrivato il momento di prendersi cura delle tua pagine social in modo più serio e professionale.

Se hai bisogno di aiuto, mi trovi qui.

Per oggi ci salutiamo qui, ma ci vediamo presto con la prossima ispirazione di settembre! 🍁🍂😊

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi