Parole chiave come trovarle | Fabiana Veniselli

Una buona strategia di content marketing prima di pensare alla produzione dei contenuti lavora sulle parole chiave e su come trovarle per poi utilizzarle in modo strategico nella scrittura dei testi del sito web e dei post del blog.

CHE COSA SONO LE PAROLE CHIAVE

In semantica per parola chiave si intende quella parola che in identifica al meglio il significato del testo in cui è inserita. Se ci trasferiamo sul piano del web, le parole chiave sono le stringhe di testo utilizzate dagli utenti che on line cercano informazioni. Si chiamano anche keyword oppure query di ricerca.

Se ragioniamo quindi mettendoci nei panni di chi effettua una ricerca on line dobbiamo pensare alle keyword come alle parole migliori per cercare le informazioni desiderate e a quelle che mettono in evidenza un determinato argomento che pone l’attenzione su un problema e cerca di risolvere attraverso un contenuto.

CHE COSA SONO LE PAROLE CHIAVE: ESEMPIO

Facciamo un esempio pratico per capire meglio.

Devi partire per un weekend e stai cercando un hotel a Milano a pochi passi dalla stazione, senza dover chiamare un taxi o prendere i mezzi pubblici al tuo arrivo. Se su Google clicchi hotel a Milano il motore di ricerca ti restituirà una moltitudine di risultati in cui probabilmente non saprai come districarti. Ma se provi a restringere il campo, cliccando per esempio hotel a Milano vicino alla stazione con molta probabilità in pochi clic troverai quello di cui hai bisogno.

In questo caso hotel a Milano vicino alla stazione è una parola chiave di coda lunga, ossia una query di ricerca più lunga e articolata rispetto a una parola chiave secca (hotel Milano), con un volume di ricerca più basso ma proprio per questo con un tasso di conversione più alto.

Ed sulle parole chiave di coda lunga che devi puntare per posizionarti meglio on line e migliorare la SEO.

RICERCA PER PAROLE CHIAVE

La ricerca delle parole chiave lato sito web serve a:

  • migliorare il posizionamento delle pagine del tuo sito web. Affida a ogni pagina del sito web una parola chiave performante.

Trovare le keywords serve anche a portare traffico al sito web sfruttando il blog come strumento di marketing e di comunicazione. Qui lavorare in ottica SEO serve a:

  • farti trovare dalle persone giuste e dal tuo pubblico in target;
  • parlare in modo sempre più approfondito di argomenti che interessano al tuo pubblico perché risolvono problemi o rispondono a domande specifiche;
  • avere sempre nuove idee per i tuoi blog post e arricchire il calendario editoriali di contenuti utili e pertinenti;

PAROLE CHIAVE: MA COME TROVARLE?

Ci sono diversi modi per individuare le parole chiave strategiche per la tua strategia di comunicazione. E sono:

  • intercettare l’intento di ricerca del pubblico;
  • comprendere quali sono i problemi che il tuo cliente potenziale si trova ad affrontare e fornire il contenuto come risposta;
  • parlare il linguaggio del target;
  • utilizzare tool specifici a supporto della ricerca.

Vediamo ognuno di questi punti nel dettaglio.

L’INTENTO DI RICERCA DEL PUBBLICO

Un bravo consulente SEO parte da qui: da quello che digiterebbe il tuo pubblico on line per trovare le informazioni che cerca. Se potesse parlarti di persona, cosa ti chiederebbe? Come ti chiederebbe consiglio? Quali parole userebbe? Quanta familiarità ha con quello che vendi? Conosce i tuoi prodotti o servizi oppure non sa nemmeno di averne bisogno? Quali termini utilizzerebbe per spiegarti il suo problema: specifiche oppure generiche?

Se ci pensi bene, tutto ti riporta sempre lì: a una conoscenza approfondita del target.

TRASFORMARE IL PROBLEMA IN CONTENUTO

Facciamo un esempio pratico.

Crei e vendi oli essenziali e vuoi avvicinarti a un pubblico interessato che però non conosce nel dettaglio gli usi, le proprietà e i benefici degli oli essenziali. Cosa puoi fare? Scrivere un post blog che spiega, in una guida completa e dettagliata, che cosa sono gli oli essenziali e come si possono usare per profumare la casa e la biancheria o per concedersi una coccola all’interno di un bel bagno caldo.

PARLARE IL LINGUAGGIO DEL TARGET

Ecco perché serve lavorare sul tono di voce: per parlare lo stesso linguaggio del tuo pubblico quando confezioni un contenuto in ottica stratetica. Sarebbe inutile utilizzare termini tecnici che capirebbero solo competitor ed esperti del settore come te.

UTILIZZARE GLI STRUMENTI DI RICERCA PER LE PAROLE CHIAVE

Nel momento in cui hai identificato un range di parole chiave che puoi utilizzare devi andare a verificare se effettivamente c’è spazio per posizionarsi per quella parola chiave oppure se è meglio tentare un’altra strada perché le possibilità sono poche. Per questo ci vengono in aiuto diversi tool che puoi utilizzare a supporto della tua ricerca.

4 STRUMENTI PER TROVARE LE PAROLE CHIAVE

Ecco quali strumenti puoi utilizzare per andare alla ricerca delle tue parole chiave.

  • Google Sarch Console.  È un servizio gratuito offerto da Google che ti permette di monitorare e di gestire la presenza del tuo sito nei risultati di ricerca. Tra i report messi a disposizione puoi verificare anche quali sono le query di ricerca attraverso le quali gli utenti arrivano al tuo sito. E partire da lì per affinare la tua ricerca. Hai configurato Google Search Console, vero?
  • Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google. I risultati restituiti non sono precisi, ma solo stimati, soprattutto se usi il tool senza avere un account Google ads, ma è una buona base di partenza gratuita che puoi iniziare a utilizzare;
  • Ubersuggest. Uno strumento intuitivo e utile per la ricerca della parole chiave, anche se la versione gratuita ha dei limiti per quanto riguarda la ricerca giornaliera;
  • SEO Zoom. La suite a pagamento che utilizzo io per lavoro. Uno strumento un po’ più avanzato per chi ha già dimestichezza con la SEO con un ampio margino dedicato al la ricerca e al monitoraggio delle parole chiave.

Se questo post ti è piaciuto puoi condividerlo sui tuoi canali social per aiutarlo a viaggiare lontano. Oppure puoi visitare la mia pagina delle risorse gratuite: qui ho raccolto contenuti utili che puoi scaricare per migliorare la tua comunicazione. Sfoglia la biblioteca digitale e scegli pure quello che ti interessa.

Pin It on Pinterest