Scrivere contenuti di qualità è uno dei modi migliori per portare traffico al sito e per trovare nuovi clienti. Spesso però l’importanza di scegliere le parole giuste per i testi del sito web, ma anche per un post da pubblicare sui social, viene sottovalutata.

E allora, visto che è estate e abbiamo tutti bisogno di un po’ di leggerezza, ho pensato di parlare di contenuti di qualità e di scrittura chiedendo aiuto alla beauty routine coreana, un argomento che sicuramente interessa chi ama la cura del viso e che di questi tempi è anche di gran moda.

La beauty routine coreana è una pratica orientale composta da diversi step che ci insegna come prenderci cura delle pelle del viso. Alla base di questo rituale di bellezza c’è una convinzione: per ottenere buoni risultati, quindi una pelle fresca e radiosa, non si tratta di avere chissà quanti prodotti. Il segreto è avere quelli giusti!

Ecco, il copywriting funziona più o meno così: puoi spendere tutto il tempo del mondo, insieme alle tue migliori energie, per produrre contenuti di qualità, utili per chi legge e accattivanti, ma senza una strategia ben definita non vai da nessuna parte.

In altre parole: possiamo sprecare fiumi di parole, ma se non troviamo quelle giuste non riusciremo mai a raggiungere le persone alle quali vogliamo rivolgerci.

Ma veniamo al cuore di questo post: i passaggi della beauty routine coreana che si possono applicare ai contenuti sul web.

1. Detergere ed esfoliare ✏️ elimina quello che non va

Detergere ed esfoliare, ossia pulire con un detergente e rimuovere tutto quello che è in eccesso. Nel caso della pelle, l’impurità, lo smog, le cellule morte. Tutto quello che ci fa sembrare sbattuti, un po’ invecchiati, insomma con una pelle veramente brutta.

E per i contenuti sul web questo step cosa significa?

Per esempio, vuol dire rimuovere tutte quelle parole che suonano ridondanti. Fai una prova, riprendi in mano i testi del tuo sito, o fai un test su un paio di post del tuo blog: c’è qualcosa che non ti convince? Riesci a trovare quello che non funziona? Questo non vuole dire fare tabula rasa, ma solo fermarsi a riflettere su quali sono i contenuti che si possono migliorare e potenziare, e quali sono quelli che invece appesantiscono, rendono più brutto un testo, poco scorrevole e per niente interessante.

2. Mettere il tonico ✏️ applica il giusto tono di voce

Il tonico in cosmetica è un prodotto equilibrante, che uniforma e prepara la pelle a quello che verrà dopo, come l’applicazione della crema o del make up. Ecco, il tono di voce nei contenuti fa qualcosa di molto simile: aiuta le persone ad avere un’idea del modo in cui stai comunicando con loro e le prepara a quello che andranno a leggere. Così come esistono varie tipologie di tonico per la pelle (grassa, secca, mista) ci sono differenti toni di voce da usare (amichevole, istituzionale, irriverente etc…)

I tuoi testi devono sempre avere un tono di voce coerente con la tua immagine. E questo vale per il sito web, per i social, per la newsletter o per il blog. Si tratta della tua essenza, della tua personalità, dei valori del tuo lavoro.

3. L’essenza ✏️ il cuore dei contenuti di qualità

Dopo la detersione e l’applicazione del tonico è la volta dell’essenza, una sorta di siero ma molto più liquido. L’essenza è un prodotto molto idratante, considerato uno dei prodotti clou del rituale di bellezza coreano, che fa in modo che la pelle assorba meglio tutti i prodotti che si applicheranno poi.

Ecco, già la parola essenza qui dice tutto. E la tua di essenza, qual è? In che modo i tuoi servizi e i tuoi prodotti possono aiutare le persone? Che cosa hai tu che gli altri non hanno? Prenditi tutto il tempo necessario per rispondere a queste domande perché sono il filo conduttore che guiderà i tuoi testi e le parole che sceglierai.

4. Maschera di bellezza ✏️ lascia riposare i testi

Uno dei passaggi più conosciuti della cosmesi coreana sono le maschere in tessuto. La loro funzione è cruciale: sigillano nella pelle tutti i prodotti applicati negli step precedenti. Si indossano per circa 20 minuti e rappresentano una bella occasione per prendersi qualche minuto di relax, magari sul divano, mentre si aspetta che facciano il loro effetto.

Ecco, quando si scrivono i testi del sito web, ma questo riguarda qualsiasi altro tipo di testo, prima di inviare/mettere on line si aspetta. Ci si prende una pausa per mettere una distanza tra noi e quello che abbiamo scritto. Il testo deve riposare. Solo così, quando lo rileggerai, potrai notare se c’è qualcosa che ha bisogno di essere smussato o modificato. O se invece c’è un concetto che va spiegato meglio. Quello che hai scritto deve agire come una bella maschera di bellezza. E in questo caso, anche più di 20 minuti.

5. Idrata e proteggi ✏️ correggi e modifica

Gli ultimi passaggi della routine coreana riguardano la protezione della pelle con il contorno occhi, la crema idratante e la protezione solare. Tutti passaggi che servono a prendersi cura della pelle. A renderla più bella. E per i testi invece?

Ci si prende cura dei testi e si fa in modo di renderli più belli correggendo e modificando quello che non funziona. Si correggono le bozze, si appianano le rughe delle parole e si lavora per limitare le imperfezioni. Proprio come si fa con la pelle. Solo dopo questo passaggio i tuoi testi appariranno al meglio e saranno pronti per entrare in scena.

Contenuti di qualità: sì, ma dove lo trovo il tempo?

Gli esperti ci spiegano che per avere una bella pelle… bisogna impegnarsi ed essere costanti. Questo vuol dire struccarsi e applicare la crema tutti i giorni, anche quando la sera siamo stanchi morti ed è già tanto se troviamo la forza di trascinarci dal divano al letto. Insomma, per avere dei risultati concreti, bisogna prendersi il tempo necessario e lavorare sodo.

E funziona così anche per il sito, per il blog e per i profili social!

Curare la propria presenza on line non è una perdita di tempo e non è qualcosa che puoi fare di fretta o giusto al volo nei ritagli di tempo perché ma sì, tanto è il sito! Il sito e i tuoi canali social riflettono quello che decidi di trasmettere tu agli altri. E se li trascuri o ti ricordi di loro solo ogni tanto, non puoi sperare di ottenere chissà quale risultato.

Un po’ come una buona crema per il viso: se la metti solo una volta a settimana non serve a niente!😉

Ti serve aiuto con i tuoi testi? Anche tu vorresti puntare su contenuti di qualità ma non sai come fare?

Scrivimi qui, ti aiuto io! ✏️

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi