Aprire un blog serve per la mia attività? Sì, senza alcun dubbio! Il blog serve per qualsiasi tipo di attività, nessuna esclusa, anche se molto spesso le persone sono un po’ scettiche e pensano che il blog, per il tipo di business che hanno loro, non serva poi a molto.

E invece il blog è un ottimo strumento di comunicazione che può aiutarti a raggiungere più persone e più clienti, a farti conoscere e a vendere di più.

E allora perché alcune persone non sono ancora tanto convinte?

Di base, molti non hanno ancora capito bene che cosa sia un blog e a che cosa serva effettivamente in un’ottica di tipo aziendale. E allora, facciamo un po’ di chiarezza, che male non fa.

Negli anni ’90, anche se in Italia sono arrivati negli anni 2000, i blog sono nati come una sorta di diario personale sul web. Tutti potevano avere un blog e scrivere e condividere con il mondo i propri pensieri personali, le proprie opinioni, chiacchiera di viaggi, passioni e hobby vari.

Oggi il blog ha perso questo tipo di connotazione perché, se ci pensi, per scrivere e comunicare con il mondo pensieri e opinioni ci sono già i social e Facebook in questo senso è la piattaforma ideale perché permette di creare post dalla lunghezza illimitata e, con le giuste impostazioni privacy, di farsi leggere da tutti.

Ma stavamo parlando del blog. Il blog, dicevamo, in questi anni è diventato altro.

Il blog è diventato uno strumento di comunicazione utile alle aziende e ai professionisti che vogliono raccontarsi on line, vogliono promuoversi e raggiungere nuovi clienti.

Aprire un blog: e perché se ho già il sito web?

Facciamo chiarezza anche in questo caso.

Il blog e il sito web non sono la stessa cosa, almeno non nel caso delle aziende. Per esempio, se io sono appassionata di viaggi, posso aprire un mio blog dove parlo di viaggi e a me, se faccio questo solo per passione e per hobby, basta questo. Non mi serve un sito web.

Ma se sono un’agenzia di viaggi, quindi sono un’azienda, non posso avere solo un blog che parla di viaggi; dovrò avere un sito web di tipo informativo. Che spieghi alle persone a quale indirizzo mi trovo, quali sono i miei contatti e quali servizi offro. Poi all’interno del sito posso scegliere di avere un blog dedicato ai viaggi per fare content marketing.

L’agenzia di viaggi è solo un esempio, ma il blog è utile per qualsiasi tipo di attività. Facciamo qualche altro esempio.

Se vendi prodotti di beauty e cosmesi, il blog ti è utile per parlare alla tua nicchia di potenziali clienti e offrire loro consigli su beauty routine e skincare. Se invece hai un vivaio, il blog può essere l’occasione utile per parlare di fiori e di piante e per dare consigli utili a chi fa giardinaggio.

E ancora. Se vendi complementi per la casa il tuo blog potrebbe parlare di arredamento. Invece se hai uno studio dentistico il blog può servirti per fare informazione sull’importanza della cura del cavo orale e per dare consigli su come avere denti sani e forti. E così potremmo continuare all’infinito.

All base di tutto questo, ovviamente, deve esserci una strategia di contenuti strutturata e pianificata. Solo così il blog potrà portare vantaggi alla tua attività.

Aprire un blog: quali vantaggi mi porta?

Un blog aziendale fatto bene, pianificato e strutturato, può portare diversi vantaggi alla tua attività:

✏️ Con il blog puoi raccontare di te, della tua attività e dei servizi che offri alla tua nicchia di clienti potenziali. Ti serve a eliminare la distanza che c’è tra te e un potenziale cliente, che ancora non ti conosce, non sa chi sei e non sa nulla del tuo lavoro.

✏️Avere un blog migliora la tua autorevolezza nel campo in cui lavori, ti permette di offrire consigli e di creare legami di fiducia con le persone che ti seguono. E chi ti segue perché interessato ai contenuti utili e interessanti che pubblici può decidere di diventare un tuo cliente!

✏️Il blog è uno strumento di comunicazione perfetto per intercettare nuovi clienti che potrebbero avere bisogno di te. Sì, perché può darsi che un utente arrivi a te e al tuo sito attraverso il blog, perché ha cliccato sui motori di ricerca una parola chiave che lo ha portato al tuo posto.

✏️E proposito di parole chiave, con il blog puoi lavorare sulla SEO. E se lavori bene sulla SEO aiuti il tuo sito web a posizionarsi meglio. Trovarti on line, così, sarà più facile!

✏️I post del blog diventano i contenuti perfetti da condividere sulle tue pagine social. E i post condivisi sui social non solo ti aiutano a crescere ma servono anche a portare traffico al tuo sito web.

La strategia dei contenuti

Bene, e da dove si comincia?

Il lavoro da fare è tanto e ci vogliono tempo e pazienza per fare le cose fatte per bene. Soprattutto se vuoi produrre contenuti di qualità, che sono il vero segreto di un blog di successo.

Per prima cosa, dovrai elaborare un piano di comunicazione. Ti servirà per mettere a fuoco quali sono le persone a cui vuoi rivolgerti. E poi: con quale tono di voce vuoi farlo? e su quali tipi di contenuti vuoi puntare?

A questo punto si prende carta e penna – un bel foglio excel in versione digital – e si crea un calendario editoriale. Il calendario è un documento dove dovrai annotare che cosa pubblicare, qual è l’argomento del tuo post, quando pubblicarlo (frequenza di pubblicazione) e con quali parole chiave.

A tutti piacerebbe ottenere risultati incredibili in pochissimo tempo, ma è inutile girarci intorno: la verità è possono anche passare dei mesi prima di poter misurare i primi risultati rilevanti.

Aprire un blog è un po’ come coltivare l’orto; devi avere pazienza, seminare con cura e prenderti cura dei tuoi contenuti tutti i giorni. Solo così potrai ottenere dei risultati concreti e raggiungere i tuoi obiettivi.

E tu? Hai deciso finalmente di puntare su un blog? Scrivimi e raccontami del tuo lavoro!

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi